Stagione Teatro Ragazzi 16.17: BIANCA + 237

lunedì 6 marzo 2017 - 10:00

ALTROVE STAGIONE TEATRO RAGAZZI 16.17
5-6 MARZO 2017
Domenica 5 Marzo, Doppia replica: ore 16 e ore 21
Lunedì 6 Marzo, matinèe ore 10 / Speciale Scuole
SPETTACOLO FUORI STAGIONE / (a partire dai 5 anni)

BIANCA+237

 Teatrodanza, Clown, e Acrobatica Aerea

…Ogni creatura ha la sua misura

di e con Simone Tositori e Valeria Chiara Puppo
Regia: Enrico Vezzelli
Costumi: Silvia Testa “Caterinette”
Disegno luci: Federico Canibus
Illustrazioni: Matteo Merli
Con il sostegno di Musicalmente/Ideeinmovimento
Coproduzione Joujoux Folies e Teatroamano 

Un’amicizia raccontata con poetico ottimismo.
Una giostra d’immagini, comicità e movimento.
Un luogo che regala un sogno d’infanzia.
Un tempo in cui non rimanere soli e imparare a giocare.
Un racconto in-tessuto di ironica e acrobatica poesia.
Una fantasia per rendere possibili tutte le altre.
Uno spettacolo nato per bambini e consigliato agli adulti.

Per la prima volta nella loro vita 237 – efficiente soldatino - e Bianca – aspirante ballerina – s’incontrano in una soffitta dove solitamente giocano da soli, scoprendo a poco a poco la diversità dei loro mondi.
Diversi per sensibilità e abitudini dovranno imparare le regole della convivenza e a sviluppare nuove ed entusiasmanti modalità di gioco.
Lo spettacolo conduce il pubblico in un viaggio divertente, tenero e appassionante, dove l’osservazione, il superamento dei conflitti, la collaborazione e la fiducia definiscono il senso nobile e profondo dell’amicizia.

Durata: 60 min
Età consigliata: a partire dai 5 anni

Un esuberante acrobata e una danzatrice eclettica sono i due protagonisti dello spettacolo “B+237″ che unisce diverse discipline artistiche: teatro, circo e danza dando vita ad una performance entusiasmante capace di coinvolgere grandi e piccini. Il desiderio di tornare bambini per qualche ora e riscoprire l’essenza del gioco è il cuore pulsante di questo spettacolo, che noi amiamo definire una “Poetic Comedy”.
La nostra azione teatrale e affonda le proprie radici in alcune tecniche della danza (contact, partnering, teatrodanza) e dell’acrobatica (mano a mano, tessuti aerei, cerchio) valorizzando il corpo nella sua dimensione vitale e pulsante, basata principalmente sul gioco e sulla fiducia, elementi fondativi dell’arte teatrale fin dalle origini.

B+237 Cattura, emoziona, diverte. Sono un soldatino e una bambolina vivi e pungenti che incarnano emozioni in uno spazio senza tempo, senza sovrastrutture, e arrivano dritti al cuore. Tanto che, finito lo spettacolo, quasi ti sembra siano sempre esistiti.

Promo teatro: https://www.youtube.com/watch?v=j4E8pNHABUM

Condividi su