INTOLERANCE HITCHCOCK (1) – Il sospetto / La donna che visse due volte (Vertigo)

lunedì 19 febbraio 2018 - 21:15

James Stewart - vertigo

Lunedì 19 febbraio

 

> h. 18.30

Il sospetto

Un film di Alfred Hitchcock con Cary Grant, Joan Fontaine, Cedric Hardwicke, Nigel Bruce, May Whitty, Isabel Jeans, Heather Angel, Gavin Gordon, Auriol Lee, Reginald Sheffield, Leo G. Carroll;

Soggetto di Anthony Berkeley Cox, Sceneggiatura di Joan Harrison Samson Raphaelson e Alma Reville, Fotografia di Harry Stradling Sr., Montaggio di William Hamilton, Musiche di Franz Waxman;

(USA 1941, 99′, b/n, Cineteca Griffith di Genova)

Premio Oscar alla miglior attrice protagonista a Joan Fontaine nell’edizione del 1942

 

La giovane e ingenua aristocratica inglese Lina Mackinlaw sposa, contro la volontà paterna, un guascone che campa di espedienti. Dopo il matrimonio, il marito si rende responsabile di comportamenti poco chiari e riempie la moglie di bugie, motivo per cui questa inizia a perdere ogni fiducia nel suo amato e a provare il forte sospetto che egli possa compiere qualcosa di grave.

Il soggetto è tratto dal romanzo “Before the fact”di Anthony Berkeley Cox, scritto e pubblicato nel 1932, sotto lo pseudonimo di Francis Iles.

 

 

> h. 21.15

La donna che visse due volte (Vertigo)

Un film di Alfred Hitchcock con James Stewart, Kim Novak, Barbara Bel Geddes, Tom Helmore, Henry Jones, Raymond Bailey, Ellen Corby, Konstantin Shayne;

Soggetto di Pierre Boileau e Thomas Narcejac, Sceneggiatura di Alec Coppel e Samuel A. Taylor,

Fotografia di Robert Burks, Montaggio di George Tomasini, Musiche di Bernard Herrmann;

( USA 1958, 128′, col )

John Ferguson -“Scottie” per gli amici – è un ex poliziotto che soffre di vertigini ed, in seguito a un incidente sul lavoro, abbandona la sua professione. Gavin Elster, ex- compagno di studi, gli chiede di tenere d’occhio la moglie Madeleine poiché questa, ventiseienne, si identifica con la bisnonna defunta alla sua stessa età ed è anche vittima di tendenze suicide. Scottie resta totalmente affascinato dalla donna che accetta l’incarico..

Capolavoro assoluto. Perfetto in ogni inquadratura e dettaglio.

Condividi su