Volontariato

Il progetto dell’Altrove, vista la carenza di risorse pubbliche destinate alla cultura, fonda una buona parte della sua sostenibilità economica sul volontariato.

Il personale retribuito, necessario per garantire la continuità e la coerenza del lavoro, è quindi affiancato da alcune decine di volontari messi a disposizione dalle associazioni che gestiscono l’Altrove, che garantiscono più di 100 ore di volontariato a settimana coprendo turni al bar/bistrot, occupandosi di progettazione e programmazione di eventi, realizzando programmi per la radio, collaborando alla gestione organizzativa ed amministrativa dell’Altrove.

Fare volontariato all’Altrove significa non solo impegnare in modo utile ed interessante una parte del proprio tempo libero, ma anche contribuire ad un grande progetto per la città di Genova, non solo culturale, ma anche sociale e politico.

Per diventare volontari è necessario essere soci di una delle associazioni che gestiscono l’Altrove.

Per informazioni: info@teatroaltrove.it